Avviso 5/2017: Formazione a sostegno dell’innovazione tecnologica - Arcadia
17379
post-template-default,single,single-post,postid-17379,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Avviso 5/2017: Formazione a sostegno dell’innovazione tecnologica

Attivo l’avviso 5/2017 di Fondimpresa per l’innovazione tecnologica 

Termini di presentazione: dalle ore 9.00 del 13 novembre 2017 alle 13.00 del 16 giugno 2018

 L’ avviso attivo riguarda progetti o interventi di innovazione tecnologica nelle imprese aderenti a Fondimpresa. Progetti devono prevedere l’introduzione di nuovi prodotti e/o processi o un notevole miglioramento di quelli già esistenti. Essi devono richiedere, in una o più fasi della realizzazione e/o del trasferimento, la formazione del personale interessato.

Sono compresi: tutti i processi di definizione e implementazione di innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo nell’impresa (inclusi cambiamenti significativi nelle tecniche, nelle attrezzature o nel software).

Possono partecipare all’avviso sia PMI che Grandi Imprese (GI). Nel caso di Partecipazioni di GI, i piani dovranno avere caratteristica interaziendale. Almeno il 20% dei lavoratori partecipanti dovrà provenire da PMI.

Sono ammesse attività formative che prevedono la partecipazione di lavoratori in Cassa Integrazione Guadagni (CIG), anche in deroga, o con  Contratti di Solidarietà. Condizione è che vi sia una finalità di reinserimento specificata nell’accordo di condivisione del Piano. E’ ammessa altre sì, nella misura massima del 20% del totale dei lavoratori destinatari del Piano, la partecipazione di aziende interessate al progetto/intervento come utilizzatrici dirette dell’innovazione tecnologica nell’ambito della filiera.

Principali vincoli previsti dall’avviso :

  • Il Piano deve prevedere la partecipazione di un numero minimo di 15 dipendenti;
  • Finanziamento minimo richiesto a Fondimpresa Euro 50.000,00;
  • il Finanziamento massimo per Piano Euro 250.000,00;
  • Finanziamento massimo riconosciuto per azienda Euro 100.000,00 (al netto dell’apporto del Conto Formazione aziendale, ove presenti);
  • Per i Piani che coinvolgano una sola impresa, questa deve obbligatoriamente rientrare entro la definizione comunitaria di PMI;
  • Per i Piani che coinvolgano più di una impresa, almeno il 20% dei lavoratori destinatari delle azioni formative deve obbligatoriamente provenire da imprese rientranti nella definizione comunitaria di PMI;
  • Ciascuna azienda potrà sviluppare un massimo (stimato) di 500 ore di formazione;
  • La durata delle azioni formative deve essere compresa tra un minimo di 8 ed un massimo di 100 ore. Ogni singolo lavoratore destinatario potrà partecipare ad un massimo  di 100 ore di formazione

 

Contattaci subito per maggiori informazioni allo 049-940.44.27 !