Industry 4.0 e le trasformazioni culturali e professionali in atto - Arcadia
17343
post-template-default,single,single-post,postid-17343,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Industry 4.0 e le trasformazioni culturali e professionali in atto

Verso una formazione 4.0?

Evento Industry 4.0:

Venerdì 10 novembre – Orario 15.00 – 18.30 presso ECIPA CNA – Via della pila, 3/b – 30175 Marghera (VE)

Il mondo Industry 4.0 è dinamico e complesso, con interazioni tra strumenti e persone sempre più frequenti e in rapido cambiamento. Internet of Things ed Industry 4.0 comportano una trasformazione digitale che è anche e soprattutto culturale: non abbiamo più a che fare con un prodotto/servizio statico – le aziende interagiscono direttamente e costantemente con il cliente. Quali sono le conseguenze dell’ Industry 4.0 in particolare sulle piccole-medie imprese? Come costruire culture aziendali in grado di competere e governare la trasformazione in atto? Che ruolo può giocare la formazione?

 

Programma dell’ evento      

15.00 – 15.15  Saluto: Andra Polelli, direttore ECIPA Nordest  – Introduzione Ana Berti, Aif Veneto

15.15 – 16.00  Prima sessione: Analisi di alcuni casi aziendali – Modera: Arduino Salatin, preside IUSVE Venezia

  1. Caso PMI artigiana: come essere competitivi ed innovare
  2. Elena Bandiera e Guido Cozza, Arcadia – La tecnologia in aula: realtà aumentata, gamification, edutainment.

 

16.00– 16.40 coffee break

 

16.40 – 17.30  Seconda sessione: Riflessioni e approfondimenti – Modera: Enrico Cerni, Training Manager

  • Marina Pezzoli, Amministratore delegato Niuko Formazione – Sviluppare soft skills e formazione nell’era 4.0
  • Cristiano Chiusso- Autoformazione e capacità di autoapprendimento
  • Ana Berti – Formazione e risorse umane nel mondo 4.0

 

17.30 – 18.00  dibattito e conclusioni

 

Obiettivi dell’ evento    

Il seminario si propone di informare e far riflettere formatori, manager e imprenditori delle PMI locali sulle implicazioni e potenzialità delle nuove tecnologie 4.0 sulla gestione e sviluppo delle risorse umane (persone, culture aziendali), fornendo criteri  e spunti per gestire al meglio la trasformazione culturale e organizzativa in atto.

I focus di attenzione saranno in particolare:

  1. Le NUOVE COMPETENZE richieste alle persone (metacognitive + impreditività + creatività): bastano le competenze digitali?
  2. I NUOVI PROFILI PROFESSIONALI EMERGENTI che richiedono un nuovo equilibrio tra specializzazione e collaborazione: che cosa sta nascendo di nuovo?
  3. I NUOVI MODI DI FARE FORMAZIONE: Esiste una formazione 4.0?

 

In collaborazione con:


Tags:
,